Gilde

Anche nel mondo degli spettri ci sono delle suddivisioni, queste si riflettono nel modo di agire di un Fantasma, nella sua relazione con gli altri ed anche nell’Arcanos che si può apprendere ed utilizzare al meglio.

Nel mondo oscuro dei Fantasmi, nella regione di Stygia, ci sono tre gruppi fondamentali ed in questi si intrecciano le gilde. La Gerarchia si occupa di tenere l’ordine e di garantire che tutto funzioni come è stato pensato e generato all’alba dei tempi. I Rinnegati, gli Anarchici, si oppongono a tutto l’ordine imposto dalla Gerarchia ma che abbiano un piano o che siano solo troppo deboli, non impensieriscono troppo le fila militari della Gerarchia. Tra questi due poli ci sono gli Eretici, un gruppo di pensanti filosofi che non cercano di esistere e/o combattere le due grandi fazioni ma tenersi in disparte. Le Gilde, si intrecciano in queste tre Fazioni.


  • Alchemists

    Arte: Flux

    Questa gilda studia l’energia contenuta negli oggetti. Proprio come gli Usurers comprendono il flusso dell’energia da un essere ad un altro, gli esperimenti degli Alchemists sono concentrati sulle forze e debolezze relative degli oggetti. Come la loro controparte mortale, gli Alchemists cercano di comprendere i componenti della materia e così di capire come manipolarla meglio. Naturalmente questa gilda ha sempre molti clienti tra coloro che desiderano ottenere reliquie, come anche tra coloro che desiderano proteggere le loro Catene(Fetter) nel mondo dei vivi. Gli Alchemists lavorano spesso al fianco con gli Artificers.

    Artificers

    Arte: Inhabit

    Gli Artificers sono la gilda più ricca di Stygia, poiché i suoi membri vengono pagati per forgiare armi stygiane, produrre reliquie e creare artefatti stygiani. Nhudri, il Massimo Artificers, fu il primo membro di questa gilda. Il tratto caratteristico dell’artificers sono tracce di calore rossastro sul proprio corpo (dovute al lavoro con la Forgia delle Anime).

    Monitors

    Arte: Lifeweb

    I Monitors sono importanti ai fini della raccolta delle anime. Questi fantasmi sono estremamente protettivi nei confronti del loro lavoro e tendono a vedersi come i guardiani dei morti, che si accertano che nessuna altra anima scivoli nell’Oblio. Questi fantasmi possono essere identificati dal fatto che non chiudono mai gli occhi, nemmeno quando riposano.

    Solicitors

    Arte: Intimation

    I Solicitors sono maestri di intrigo e manipolazione, per questo solitamente gli altri fantasmi li evitano, per evitare di divenire loro pedine. D’altronde sono esperti nel soddisfare i desideri ed i vizi delle persone, perciò sono comunque spesso ricercati. I Solicitors possono essere riconosciuti dal loro sguardo, infatti, a meno che non si siano presi la briga di travestirsi, il loro occhio sinistro brilla sempre di un verde mefitico.

    Oracles

    Arte: Fatalism

    Gli Oracles solitamente non dichiarano la propria professione, ma attendono che gli altri vengano da loro. Non danno consigli alle persone che non li chiedono. Questi fantasmi servono direttamente la Signora del Fato. Si possono riconoscere a causa dei loro abiti sfarzosi e dalla tendenza a tracciarsi segni del Fato sulla fronte e sulle braccia.

    Usurers

    Arte: Usury

    Gli Usurers posseggono una notevole quantità di potere in Stygia. Questi fantasmi possono essere riconosciuti dalla loro tendenza a parlare in termini precisi e numerici, oltre che dalle bilance che si portano dietro, che permettono loro di tenere conto dell’equilibrio delle energie trasferite.

    Sandmen

    Arte: Phantasm

    I Sandmen sono gli attori e gli sceneggiatori degli Inferi. Le loro compagnie scorrazzano per gli Inferi, viaggiando da Necropoli a Necropoli con le loro sceneggiature ed intrattenimenti. Uno può identificare un Sandmen dalla sua tendenza a vestirsi in modo incongruo, con gli abiti intessuti da ciocche di sogni precedentemente occupati.

    Masquers

    Arte: Moliate

    Uno dei collegi più importanti di Stygia, i masquers sono spie, artigiani ed assassini discreti. Dato che molti fantasmi amano prendere forme dalle sembianze possenti, la gilda dei Maquers sembra un po’ come una gilda di maestri tatuatori, offrendo una grande quantità di forme corporee e di volti. Inoltre, a causa della loro capacità di cambiare forma, i Masquers sono spesso usati come spie o assassini, specialmente perché non hanno bisogno di portare un’arma con sé. I Masquers guardano più al valore artistico del loro lavoro che alla praticità: faranno un lavoro migliore, anche in Forma Bellica, se possono aggiungere il loro tocco personale. I Masquers possono essere riconosciuti per la loro forma molto malleabile e per il fatto che sembrano un pochino troppo perfetti. Occasionalmente, due sicari che lavorano bene assieme adottano gli stessi identici tratti.


  • Mnemoi

    Arte: Mnemosynis

    I Mnemoi servono il sistema giudiziario di Stygia come interrogatori ed investigatori. I Mnemoi rispondono facilmente a domande riguardo alla verità ed alla menzogna od alla responsabilità ed all’errore, dato che sono in grado di evocare gli incidenti in questione e semplicemente conoscere non solo cosa è successo, ma anche per quale motivo. L’onestà dei Mnemoi è indiscussa, perché se fossero corrotti le conseguenze potrebbero essere davvero terrificanti. Gli appartenenti a questa Gilda si riconoscono perché non sbattono mai le ciglia, a meno che non lo facciano con uno sforzo volontario, e possono essere riconosciuti da questo e soltanto da questo.

    Spooks

    Arte: Outrage

    Nonostante il nome gli Spooks sono soltanto dei teppisti, dei piantagrane e dei maleducati; quanto all’organizzazione della loro gilda, questo di fatto esiste solo di nome, perché i suoi membri sono semplicemente troppo occupati a spaventare la gente con i loro poteri per mantenere una parvenza di organizzazione. Gli Spooks amano portarsi dietro cose che possono essere picchiate su altre cose, come martelli o pietre. La gilda talvolta viene pagata dagli Artificers perché i suoi membri li aiutino nella creazione delle reliquie. I fantasmi di questo tipo solitamente si possono identificare dalle loro spalle larghe, dai loro toraci possenti o quantomeno dalla piglio burbero sulle loro facce

    Harbingers

    Arte: Argos

    Gli Harbingers sono presi da una sorta di sete di viaggio, per cui tendono a fare escursioni notturne fino a luoghi lontani e tornare prima che sorga il sole. I membri della gilda solitamente trasportano importanti messaggi da Stygia all’Avernus e viceversa. E’ considerata pessima educazione e fonte di sfortuna impedire ad un Harbinger di svolgere il proprio compito. Gli Harbingers sono vincolati dal loro onore a salvare i fantasmi intrappolate nel Maelstorm. Il tipico Harbinger è molto tranquillo, controllato, calmo e si muove rapidamente ovunque vada. E’ possibile identificare questo tipo di fantasma guardando nei suoi occhi perché la quantità di tempo passata nella tempesta tende a rendere i suoi occhi neri come il giaietto.

    Puppeteers

    Arte: Puppetry

    I Puppeteers sono un gruppo elitario più che una vera gilda e sono perseguitati in quanto praticanti di una arte proibita. Molti di loro ritengono di essere responsabili del benessere dei mortali e spesso fanno notevoli sforzi per assicurarsi che gli altri fantasmi non stiano causando inutili morti nel mondo dei vivi. Comunque, molti domini rinnegati la pensano in maniera esattamente opposta, ovvero che i corpi dei mortali sono loro per essere usati ed abusati. Uno può identificare un Puppeteer dal suo accento e dal suo comportamento strano : I puppeteer tendono a sviluppare molti strani accenti ed abitudini quando incarna differenti persone.

    Chanteurs

    Arte: Keening

    Gli Chaunters hanno a lungo fornito musica per i morti. Furono tra i primi Fantasmi a portare la musica negli Inferi e sono gente molto orgogliosa e parecchio arrogante, che possiede considerevoli porzioni di potere in Stygia, principalmente perché i nobili Stygiani farebbero qualunque cosa per divertirsi ed i Chanteurs sono considerati l’unica forma accettabile di divertimento. Tutti i Chanteurs suonano uno strumento musicale. Anche se un Chanteurs suona da schifo, egli comunque utilizza un produttore di suono di qualche tipo : un tamburello, cimbali da dita o bacchette di tamburo.

    Pardoners

    Arte: Castigate

    Questa gilda è la cosa più prossima ad una organizzazione religiosa che sia mai esistita in Stigia. Dato che liberarsi della Disperazione era così importante per l’Impero Stigio, ci sono bracci della gilda in ogni colonia. A causa della natura del loro lavoro, i Pardoners tendono ad avere un approccio quasi religioso o spirituale quando parlano del loro Arcanos: Castigate. Un Pardoner può essere riconosciuto dalle macchine nere sulle sue dita, che si formano toccando o in altro modo interagendo con l’Umbra degli altri.

    Haunters

    Arte: Pandemonium

    Strettamente alleati con gli Spooks, gli Haunters sono in qualche misura misantropi : si considerano come degli sterminatori che liberano gli edifici dai «parassiti umani». Ora gli Haunters sono considerati abbastanza pazzi, perché le loro arti necessitano che questi evochino ed assistano a effetti che alterano la mente e la realtà. Molti di loro sviluppano delle particolarità che riflettono la loro sanità mentale traballante: l’abitudine di ghignare troppo, la tendenza ad usare il plurale maiestatis, ecc… Sono solitamente molto aspri e facilmente irritabili. Uno può identificare un haunter dai suoi comportamenti strani e dal fatto che spesso indossano voluminosi mantelli neri.

    Proctors

    Arte: Embody

    I Proctors spesso operano nel mondo dei vivi, compiendo azioni complesse che non potrebbero essere ottenute attraverso altri arcani, come ad esempio Outrange (anche se possono conoscere anche questa arte). La loro arte è proibita e quindi i membri di questa gilda tendono a svolgere la propria attività in barba alla legge dei morti, fatto che periodicamente porta ad una persecuzione dei Proctors. Un Proctor può essere riconosciuto a causa delle strane macchie di luce e di tenebra sul suo corpo, tracce lasciate da troppi passaggi attraverso il Sudario.

Wraith the Oblivion non è mai stato tradotto in Italia anche se alcuni appassionati hanno prodotto dei manuali FANMADE che portano nella nostra lingua, questo gioco.

Copyright 2001 – 2015 © Giuliano Gianfriglia

© 2008 CCP hf. All rights reserved. Reproduction without the written permission of the publisher is expressly forbidden, except for the purposes of reviews, and for blank character sheets, which may be reproduced for personal use only. White Wolf and Vampire: The Masquerade are registered trademarks of CCP hf. All rights reserved. Vampire: The Masquerade is trademark of CCP hf.All rights reserved. All characters, names, places and text herein are copyrighted by CCP hf.

I testi originali prodotti e proposti su questo sito che non incorrono nella precedente categoria sono opera di fan per altri fan, non c’è scopo di lucro, e sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons.
Creative Commons License

Lascia un commento