Whispers of the Heavens

Il cielo notturno ha da sempre attirato gli occhi di molti studiosi e tra questi molti ne lodavano i poteri mistici. Tra questi però, solo pochi sono stati in grado di imbrigliare il potere predittivo del cielo e di poterlo manipolare per i propri scopi.

Se il Veggente non è in grado di vedere il cielo perché coperto aggiunge +1 alla difficoltà, +2 invece se il cielo è nascosto da una tempesta.

(1) Map the Skies

Durante le notti oscure in cui gli Assamiti si allontanavano da Alamut per terreni inesplorati, anziché utilizzare mappe o guide locale usavano il cielo per orientarsi e tornare su strade a loro conosciute

Sistema: Il numero di successi indica il grado di chiarezza che lo stregone ha della sua posizione. Inoltre, lo stregone ha modo di vedere quello che gli sta immediatamente intorno come se stesse guardando il territorio dall’alto. Più successi ottiene, minore è l’altezza di cui ha visione.

1 successo = 160 km
2 successi = 16 km
3 successi = 1,6 km
4 successi = 230 metri
5 successi = 9 metri

(2) Read heaven’s Plans

Il veggente è in grado di predire i Piani del Destino semplicemente osservando il cielo e scrutandone il movimento.

Sistema: Il numero di successi ottenuti dallo Stregone indica quanto riesce a prevedere del futuro della persona toccata. Un fallimento implica guardare un futuro senza senso. Ogni altro tentativo successivo al primo avrà una difficoltà di +1 per ogni tentativo. Il tipo di visioni ed il loro contenuto è a discrezione del narratore.

[notification type=”notification_warning” ]Ogni narratore dovrebbe fare molta attenzione sul tipo e sul contenuto delle visioni, non dovrebbe rivelare troppo o troppo poco anche se il futuro non è un punto fermo ineluttabile nel destino della persona cui lo si sta leggendo[/notification]

(3) Call Down the Hunter’s Moon

Il destino è scritto nelle stelle, il futuro è impresso in esso ed il veggente che è in grado di leggerlo è anche in grado di agire per massimizzare il risultato finale o comunque per avere la strada più libera.

Sistema: Lo stregone definisce l’obbiettivo che vuole raggiungere. Una volta definito l’obbiettivo, il giocatore tira normalmente per attivare il potere. Se ha successo ed in relazione all’obbiettivo indicato il narratore fornirà indicazioni su qual’è il momento migliore per raggiungere quello scopo. Un fallimento ovviamente sarà problematico per il giocatore dato che le indicazioni potrebbero essere fuorvianti e deleterie.

[notification type=”notification_warning” ]Questo potere funziona soprattutto con obbiettivi sul medio-corto termine e con una certa complessità.[/notification]

(4) Trace the Soul’s Favor

Le stelle detengono la conoscenza e la nascita di una persona avrà un terminato cielo, diverso ogni attimo che passa e nel quale vi è scritto il destino e le caratteristiche del nascituro. Lo stregone che detiene questo potere è in grado di leggerlo e sfruttarlo per i suoi scopi.

Sistema: Il numero di successi ottenuti per attivare questo potere determina il grado di conoscenza che lo stregone ha del bersaglio. Per usare questo potere lo stregone deve conoscere il Vero Nome e/o la Data di Nascita (o di Abbraccio) della vittima. Se conosce solo uno dei due dati, la difficoltà è +1 per attivare questo potere, se non ne conosce nessuno allora è +3.

[notification type=”notification_warning” ]E’ il narratore a definire cosa conoscerà lo stregone del bersaglio. Può conoscere le Discipline, le Abilità o la Forza di volontà, il Sentiero scelto, la sua vera natura, le Virtù. Ciò per cui è portato.[/notification]

(5) Ripples on the Sea of Stars

I padroni di questo potere sono coscienti che il cielo è ovunque intorno alla terra e le stelle sono sempre presenti. Il vampiro è in grado di vedere attraverso le stelle ogni parte del pianeta purché il cielo sia limpido.

Sistema: lo Stregone è in grado di vedere una zona specifica del mondo purché il cielo sia limpido. Il numero di successi indica il grado di chiarezza che ha lo stregone di quella zona e se sarà in grado di usare poteri vampirici.

1 successo = la scena apparirà sfocata
2 successi = la scena apparirà limpida e potrà udire i suoni
3 successi = la scena apparirà come se lo stregone fosse presente e può usare Auspex a livello 1, 2 e 4
4 successi = lo stregone è in grado di usare qualsiasi livello di Auspex o Via per analizzare la scena
5 successi = lo stregone può usare qualsiasi potere o rituale sulla scena purché non richieda la sua presenza fisica

Copyright 2001 – 2015 © Giuliano Gianfriglia

© 2008 CCP hf. All rights reserved. Reproduction without the written permission of the publisher is expressly forbidden, except for the purposes of reviews, and for blank character sheets, which may be reproduced for personal use only. White Wolf and Vampire: The Masquerade are registered trademarks of CCP hf. All rights reserved. Vampire: The Masquerade is trademark of CCP hf.All rights reserved. All characters, names, places and text herein are copyrighted by CCP hf.

I testi originali prodotti e proposti su questo sito che non incorrono nella precedente categoria sono opera di fan per altri fan, non c’è scopo di lucro, e sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons.
Creative Commons License