Cappadocian

“Alla fine, tutti finiremo in polvere… sì, anche tu Fratello mio. Ma davvero sei così ottuso da pensare che quella sarà la fine dell’esistenza?”

Conosciuti anche come il “Clan della Morte”, i Cappadoci o Cappadociani sono Cainiti, in prevalenza studiosi, tutti morbosamente interessati ai segreti della morte. Il Clan aveva sede in Turchia, dove i membri più illustri si riunivano per discutere i progressi delle proprie ricerche. I Cappadoci erano spesso presenti nelle corti dei più importanti Principi nelle vesti di consiglieri, visto che in cambio di un buon rifugio dove poter condurre le proprie ricerche mettevano a disposizione le loro grandi conoscenze. Una piccola parte del Clan non era formata da studiosi, bensì da guerrieri, col compito di difendere i propri confratelli. Questo ristretto gruppo di vampiri, formato unicamente da donne, portava il nome di Lamie, le quali avevano sviluppato una propria disciplina, Deimos, che permetteva di utilizzare in battaglia le loro conoscenze sulla morte.

Riferimento italiano: CAPPADOCIANI

Soprannome: Ladri di Cadaveri

Aspetto: Solitamente indossavano abiti studiosi o monastici, ma erano molto diffuse tra questi cainiti anche le tuniche nere e le maschere funebri.

Rifugio: I rifugi prediletti di questo Clan erano tombe, ossari e catacombe, per isolarsi nei loro studi. I rifugi erano spesso arredati con corredi funebri, e non era raro che fossero difesi da creature non-morte e cadaveri animati dai loro oscuri poteri.

Discipline: Auspex, Mortis, Fortitude/Robustezza

Punti Deboli: Tutti i Cappadoci presentavano uno strano pallore che li rendeva simili a cadaveri dissanguati; ciò rendeva più difficili le loro relazioni sociali e li rendeva maggiormente riconoscibili.

Conseguimento del prestigio: I Cappadoci non davano un gran peso al prestigio di Clan se non in quanto poteva giovare alle loro ricerche; perciò i più stimati membri di questa stirpe erano coloro che avevano raggiunto i maggiori traguardi nel campo dello studio tanatologico.

Riferimento: Vampire the Masquerade 20th Anniversary Edition, Vampiri: Secoli Bui, Clanbook: Cappadocian, Dark Age: Vampire, Giovanni Chronicles 1: The Last Supper

Copyright 2001 – 2015 © Giuliano Gianfriglia

© 2008 CCP hf. All rights reserved. Reproduction without the written permission of the publisher is expressly forbidden, except for the purposes of reviews, and for blank character sheets, which may be reproduced for personal use only. White Wolf and Vampire: The Masquerade are registered trademarks of CCP hf. All rights reserved. Vampire: The Masquerade is trademark of CCP hf.All rights reserved. All characters, names, places and text herein are copyrighted by CCP hf.

I testi originali prodotti e proposti su questo sito che non incorrono nella precedente categoria sono opera di fan per altri fan, non c’è scopo di lucro, e sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons.
Creative Commons License

Lascia un commento