Matter

Influenza: Elementi – Materia Inorganica – Chimica

La conoscenza della materia è uno studio complesso, difficile, soprattutto quando si necessita di individuare cosa si può manipolare e cosa no. In generale, i Maghi esperti di questa sfera, sanno che si può manipolare tutto ciò che è inorganico o “morto”. Per esempio, il Corpo umano è formato da materia, ma quando questa è ancora viva si può usare solo la sfera della Vita. Quando la vita scorre via dal corpo umano o comunque vivente e la quintessenza cambia forma, allora in quel momento la Sfera della Materia entra in gioco potendo così modificare la struttura di ciò che si sta alterando.

[tabgroup]
[tab title=”(1) Percezione della materia“]I Discepoli della Materia, iniziano il loro apprendistato imparando dai loro maestri i rudimenti di ciò che vi è intorno a loro, oggetti, forme e proprietà degli stessi. Questa analisi approfondità di ciò che circonda i discepoli si traduce in una sorta di senso aggiuntivo che gli fornisce la capacità di “vedere” oggetti che normalmente sarebbero difficili da scovare da occhi normali. Inoltre, il discepolo ha un senso sviluppato inerente alla composizione ed alle proprietà dell’oggetto comprendendole rapidamente e senza sforzi gravosi.[/tab]
[tab title=”Esempi”]Frammenti di un Sogno: Il Mago inizia a percepire il mondo materiale come il sogno di Gaia, la Madre Terra. Il mago supera i suoi normali sensi, percependo la materia che lo circonda con una percezione ultraterrena. Il mago in questo modo è in grado percepire la composizione dei materiali cui sono composti gli oggetti che lo circondano. Può percepire di cosa è composta una parete, trovando eventuali materiali estranei, come scatole, carta o simile.

Analizzare le sostanze: Il mago discepolo della sfera della Materia è in grado di discernere gli elementi che compongono un oggetto, le sue dimensioni ed il suo peso. Il mago è in grado in questo modo di capire se un oggetto è un imitazione di uno più antico, di trovare del veleno nel vino e simili.[/tab]
[/tabgroup]

[tabgroup]
[tab title=”(2) Creazione di un Modello unificato“]A questo livello un Adepto della Materia inizia a manipolarla, seppur con difficoltà. Può creare parti di materia di un unica componente: una nube di gas, una pozza di liquido, un forma solida di qualsiasi elemento. Ovviamente, il mago può creare gli elementi solo nell’ambiente adatto, non può per esempio creare una pozza di idrogeno liquido in una stanza temperata.[/tab]
[tab title=”Esempi”]Fondere e Riformare: Il mago è in grado di alterare lo stato di un oggetto, può passare dall’argilla al fango, dal cemento solido a quello liquido. Finché il mago è in contatto con la materia questa resta del nuovo stato.

Paglia in Oro: Permette al mago di alterare la qualità di un particolare oggetto. Un normalissimo pezzo di vetro in uno splendido diamante, un filo di paglia in un filo d’oro e così via. Altera il valore stesso del materiale composto.[/tab]
[/tabgroup]

[tabgroup]
[tab title=”(3) Alterare la materia/Forma dissociata“]A questo punto un mago iniziato alla sfera della materia può iniziare a ritenersi un esperto riuscendo a manipolare la materia con facilità, alterando le forme degli oggetti a suo piacimento.[/tab]
[tab title=”Esempi”]Distruggere la Struttura: Il mago sfrutta le sue conoscenze per “violare” la struttura di un materiale. Può distruggere facilmente una lastra d’acciaio tanto quanto un pezzo di stoffa. L’oggetto la cui struttura è stata distrutta non diviene qualcosa di indefinibile ma si rompe, o ricopre di crepe.

Scolpire: Grazie a questa conoscenza il mago è in grado di scolpire della materia che ha fuso con il potere “Fondere e Riformare”. Con pochi movimenti ed una cantilena il mago è in grado di trasformare la materia a suo piacimento.[/tab]
[/tabgroup]

[tabgroup]
[tab title=”(4) Trasmutazione/Modellare la materia“]Il livello del mago è giunto quasi alla comprensione totale della Sfera. A questo livello un mago così esperto riesce a manipolare le forme degli oggetti senza distruggerli. Riuscendo in questo modo a modificare la reale materia dell’oggetto senza mutare la sua struttura. Un mago così esperto riesce anche a modellare la materia riuscendo ad amalgamare anche parti di composizioni chimiche diverse, per esempio, un mago a questo punto può creare una macchina con tutte le parti in Plastica, Metallo, Ceramica ect. con pochissimi problemi di carattere meccanico.[/tab]
[tab title=”Esempi”]Amalgamare: Il mago è in grado di “fondere” due materiali insieme. E’ in grado di unire per esempio il legno con la plastica, unendo le peculiarità di uno e dell’altro in un unico oggetto. Ovviamente unendo i due materiali si hanno sia i vantaggi che gli svantaggi.

Trasformare: Con questa capacità il mago è in grado di alterare la “funzione” dell’oggetto. Può trasformare un’arma da fuoco in un arma da tiro, una radio in un telefono. Il mago deve avere le conoscenze adeguate per effettuare queste trasformazioni. Le trasformazioni che un mago può fare da un’oggetto all’altro sono praticamente infinite, limitate solo dalle conoscenze dello stesso.[/tab]
[/tabgroup]

[tabgroup]
[tab title=”(5) Nuova sostanza o struttura“]Un maestro, pochi riescono a raggiungere questo livello ma quei pochi che vi riescono sono ritenuti Creatori. Si possono creare materiali mai esistiti che si possono solo immaginare. Un esperto in questa sfera a questo livello può definire una materia e tutte le sue proprietà: densità, rigidità, punto di ebollizione ect. ect. Questo potere è limitato solo da pochi fenomeni fisici che non possono essere aggirati. Un mago non può alterare l’elettroconduttività di un elemento già esistente o la sua densità o gli effetti elettromagnetici che questi possono avere.[/tab]
[tab title=”Esempi”]Alterare il peso: Le conoscenze del mago hanno trasceso ogni legge fisica. Il mago a questo livello è in grado di alterare il peso di un materiale discernendolo dalle sue dimensioni. Può dare ad una piccola sfera metallica il peso di un autocarro, o a quest’ultimo il peso di una piuma.

Alterare la materia: Il Maestro della Materia è in grado a questo livello di Creare nuove proprietà in un particolare elemento, o crearne uno da zero. Può creare proiettili composti da solo fuoco o fornire ad un determinato elemento la superconduttività.[/tab]
[/tabgroup]

Copyright 2001 – 2015 © Giuliano Gianfriglia

© 2008 CCP hf. All rights reserved. Reproduction without the written permission of the publisher is expressly forbidden, except for the purposes of reviews, and for blank character sheets, which may be reproduced for personal use only. White Wolf and Vampire: The Masquerade are registered trademarks of CCP hf. All rights reserved. Vampire: The Masquerade is trademark of CCP hf.All rights reserved. All characters, names, places and text herein are copyrighted by CCP hf.

I testi originali prodotti e proposti su questo sito che non incorrono nella precedente categoria sono opera di fan per altri fan, non c’è scopo di lucro, e sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons.
Creative Commons License

Lascia un commento