Mibasham

Pochi si sono addentrati nei segreti del proprio essere e quei pochi Kuei-jin che l’hanno fatto hanno potuto sviluppare questa disciplina. In molti credono che un vecchio ordine di rinnegati, gli Ahl-i-Batin sia l’artefice di questa scoperta ma poche sono le prove che possono confermare tale teoria.

[notification type=”notification_warning” ]Questa disciplina non viene appresa da chi segue il Dharma The Howl of the Devil Tiger e non può essere usata su chi ha un Dharma superiore a quello del Kuei-jin che conosce quest’arte.[/notification]

[tabgroup]
[tab title=”Livelli Base (1 – 5)”]

(1) The Lens of the Self

Il Kuei-jin a questo livello è in grado di guardare la profondità dell’anima del bersaglio e scoprirne la sua vera natura

Sistema:  Il giocatore spende un punto Chi (di qualsiasi tipo) e deve effettuare con successo una prova di Percezione + Empatia a difficoltà 6. Riuscire in questo, fa conoscere al Kuei-jin la Natura  o il P’o del bersaglio a discrezione del giocatore.

[notification type=”notification_warning” ]Questo potere invade l’animo del bersaglio che può gettarsi contro chi l’ha usato con violenza inaudita[/notification]

(2) Pors’dan

La realtà è complessa ed i Kuei-jin che seguono ed applicano questa disciplina sono in grado di sfruttare a proprio vantaggio proprio la scarsa conoscenza degli altri della realtà.

Sistema: Il kuei-jin pone una domanda, semplice o complessa alla vittima che deve essere in grado di comprenderlo. Il giocatore spende un punto Volontà e deve effettuare con successo una prova di Carisma + Enigmi a difficoltà 7. Ogni 2 successi ottenuti, la vittima sottrae un dado dalla sua riserva per il resto della scena.

Il Kuei-jin deve essere in grado di parlare chiaramente e senza sforzo

(3) Stepping Stones

Il Kuei-jin comprende abbastanza bene le diverse nature dei mondi superiori ed inferiori al punto da poterli attraversare senza troppa fatica

Sistema: Il giocatore deve spendere un punto Volontà e riuscire in una prova di Intelligenza + Occulto ad una difficoltà dipendente dal Muro della zona che sta attraversando. Se ha successo, il vampiro può entrare nel mondo dello Yin, dello Yang o in quello degli Yomi. A discrezione del Narratore, Kuei-jin con un Dharma superiore o uguale a 7 e con 6 o più successi ottenuti con la prova di Intelligenza ed Occulto, potrebbero anche raggiungere i Reami Celesti.

[notification type=”notification_warning” ]Questo potere non fornisce alcuna protezione al Kuei-jin[/notification]

(4) A Stumble on the Path

La via per un Kuei-jin è un fattore molto importante per ripristinare il Karma e riportare il fato nella giusta direzione. Con questo potere, i praticanti del Mibasham sono in grado di mettere in dubbio, negli altri Kuei-jin, la scelta del Dharma. Un dubbio che li attanaglia e li può portare sull’orlo del fallimento.

Sistema: Il giocatore spende un punto Volontà e riuscire in una prova di Prontezza + Sotterfugio a difficoltà 7. Se ha successo la vittima tira il proprio Dharma a difficoltà 8. La vittima perde 2 punti Dharma temporaneamente e 1 punto ogni successo ottenuto dallo stesso sul Dharma. La perdita di punti dura una notte. Per tutto il tempo, la vittima soffre le normali conseguenza del nuovo punteggio di Dharma.

(5) Ryddle of Maya

Il Kuei-jin è in grado di mostrare piccole parti della Realtà Celata dell’Inframondo alle sue vittime, una frazione così piccola ma d’effetto da far dubitare della realtà stessa al bersaglio.

Sistema: Il giocatore deve riuscire in una prova di Persuasione + Occulto pari al valore di Muro nella zonna. Ogni successo ottenuto riduce di pari numero la Volontà della Vittima per tutta la scena.

[/tab]
[tab title=”Livelli Avanzati (6 – 10)”]

(6) Veil of Maya

Il Kuei-jin è in grado di alterare la realtà mostrando ciò che è come non è e viceversa

Sistema: Il giocatore spende un punto Yang e dichiara che tipo di illusione vuole creare e tira Persuasione + Occulto a difficoltà 8. Ogni successo ottenuto aumenta di 1 la difficoltà per gli osservatori di discernere la verità sull’illusione.

(7) Baku’s Quandary

Un potere devastante che evolve Por’sdan e A Stumble on the Path al punto da rendere catatonico chi ascolta le parole del Kuei-jin.

Sistema: La vittima deve poter ascoltare chiaramente la domanda filosofica posta dal Kuei-jin. Il giocatore spende un punto Volontà e deve effettuare con successo una prova di Prontezza + Enigmi a difficoltà 8. Ogni successo ottenuto porta la vittima a chiudersi in se stessa e nei suoi pensieri per una notte al fine di risolvere il dilemma filosofico posto dal Kuei-jin. La vittima può tentare di resistere al potere con una prova di Intelligenza a difficoltà 8. Ogni successo ottenuto dalla vittima, riduce di una notte l’effetto del potere.

(8) Beyond the Door

Il Kuei-jin ha una conoscenza della realtà avanzata, sa che lo spazio ed il tempo sono concetti terreni. Con questo potere è in grado, attraversando una singola porta, di coprire distanze incredibili e raggiungere qualsiasi luogo egli conosca.

Sistema: Il giocatore spende un punto Volontà e deve riuscire in una prova di Percezione + Portents. La porta che il vampiro può attraversare lo conduce ad una distanza massima pari ad 1,5 km per successo ottenuto.

(9) Revisionist Reality

Un potere conosciuto da solo una manciata di Kuei-jin, qualcosa di tanto oscuro e subdolo che non viene nemmeno menzionato. Il Kuei-jin che è maestro nel Mibasham può mutare  la realtà intorno ad un altro Kuei-jin sia così distorta che il Dharma da esso scelto non ha mai avuto senso, che è stata una scelta errata e per questo costringerlo a cambiare per riportare il Grande Ciclo nella sua giusta prospettiva

Sistema: Il Kuei-jin deve mantenere la concetrazione per tre turni in presenza della vittima. Il giocatore spende poi un punto Volontà e deve effettuare con successo una prova di Dharma a difficoltà 8. Se ha successo, la vittima effettua la stessa prova ma a difficoltà 9. Se la vittima fallisce la prova, la vittima è costretta a cambiare Dharma come se avesse fallito 4 prove consecutive sullo stesso.

[/tab]
[/tabgroup]

 

Copyright 2001 – 2015 © Giuliano Gianfriglia

© 2008 CCP hf. All rights reserved. Reproduction without the written permission of the publisher is expressly forbidden, except for the purposes of reviews, and for blank character sheets, which may be reproduced for personal use only. White Wolf and Vampire: The Masquerade are registered trademarks of CCP hf. All rights reserved. Vampire: The Masquerade is trademark of CCP hf.All rights reserved. All characters, names, places and text herein are copyrighted by CCP hf.

I testi originali prodotti e proposti su questo sito che non incorrono nella precedente categoria sono opera di fan per altri fan, non c’è scopo di lucro, e sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons.
Creative Commons License