Cacciatore di Licantropi

“Ricky come ogni mattina si stava recando alla segheria. Era un lavoro che gli piaceva. La gente del paese aveva lavoro grazie all’enorme bosco che circondava il paese. Come ogni giorno Ricky entrò salutando tutti e monto sul camion che li portava in una nuova parte del bosco. Arrivati là si misero al lavoro come normale routine. Qualcosa però era diverso. Non c’erano i soliti rumori della foresta, tutto taceva. Di lì a poco delle urla, poi delle altre Ricky imbracciò la motosega e andò a vedere. I suoi colleghi uno ad uno erano straziati da un enorme essere peloso con le orecchie da pipistrello. Ricky provò a fermarlo con la motosega, ma dopo un ringhio dell’essere, questo si voltò e con una zampata lo proiettò a diversi metri. Preso dalla paura si alzò e fuggi via con tutte le forze che aveva in corpo. Cadde in una buca. Poi svenne.” 

Se solitamente un Ammazza Vampiri uccide per vendetta, un Cacciatore di Licantropi lo fa per ripristinare solitamente l’equilibrio naturale. La Maggior parte di loro sono licantropi non risvegliati, Kinfolk per la precisione, che si trovano in mezzo a lotte intestine tra Wirm e Wyld. Solitamente hanno un conto in sospeso con la comunità dei Garou e talvolta si possono addirittura alleare con loro per combattere il nemico comune. Molti di loro sfruttano questo per imparare i Doni di Gaia e per scoprire e usare dei Feticci. Cercano quindi di combattere il più possibile ad armi pari con i ‘Guerrieri’ della natura e non.

“Oramai erano ore che il gruppo stava girando per boschi. Ricky zittì gli altri e disse ‘Ucci Ucci sento ordor di Wyrmucci’. Era il suo modo personale per sdrammatizzare prima di uno scontro. Lo faceva per strappare un sorriso ai suoi compagni prima di una morte quasi certa. Arrivarono davanti a un enorme spiazzo. Là c’era un piccolo laghetto e al suo centro una donna nuda che faceva un bagno. Ricky disse sottovoce ‘E’ lei che puzza di wyrm. State pronti…’ La donna uscì dall’acqua tranquilla, vide Ricky e disse ‘E così non sei morto…. meglio.. oggi ancora non ho mangiato” e divenne l’essere che aveva ucciso i suoi compagni. Ricky imbraccio l’ascia con tutte e due le mani correndo ed urlando.” 

Un Cacciatore di licantropi capisce dopo il primo incontro contro un Lupo Mannaro, se rimane vivo, che le normali armi da fuoco sono poco efficaci. Più efficaci se caricate con dei proiettili d’argento. Purtroppo a causa del loro costo e della rarità nel procurarseli o costruirseli sono costretti a ripiegare su armi da mischia coperte da uno folto strato d’argento. Qualche Cacciatore di Licantropi ù fortunato riesce a recuperare, guadagnare o reperire armi magiche che hanno un efficacia maggiore contro i Mutaforma. Molti, inoltre, studiano l’occulto e lo spiritismo in maniera tale da poter combattere anche sul piano spirituale queste bestie. La maggior parte dei Cacciatori di Licantropi non raggiungono, per ovvi motivi, la mezz’età.

Citazione: “Ehy Te Dannattissimo Rokea!! Vieni qua che ti strappo i denti e ci faccio una collanina per i turisti…”

Copyright 2001 – 2015 © Giuliano Gianfriglia

© 2008 CCP hf. All rights reserved. Reproduction without the written permission of the publisher is expressly forbidden, except for the purposes of reviews, and for blank character sheets, which may be reproduced for personal use only. White Wolf and Vampire: The Masquerade are registered trademarks of CCP hf. All rights reserved. Vampire: The Masquerade is trademark of CCP hf.All rights reserved. All characters, names, places and text herein are copyrighted by CCP hf.

I testi originali prodotti e proposti su questo sito che non incorrono nella precedente categoria sono opera di fan per altri fan, non c’è scopo di lucro, e sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons.
Creative Commons License

Lascia un commento