Raveners

Durante la guerra con il paradiso l’animo puro e benevolo di molti Caduti si trasformò di fronte alle brutalità del conflitto, di fronte alla consapevolezza che molte delle cose in cui avevano creduto altro non erano che fallaci illusioni. Gli uomini conobbero il male e gli angeli appresero il significato della parola odio. Prima che la guerra avesse termine, un gran numero degli Elohim divenne una creatura devota ad un unico pensiero: distruzione. Il piacere che provavano nell’assaporare la grandiosità della creazione venne sostituito dall’amore per la devastazione. Questo avvenne prima della sconfitta e della prigionia, i cui interminabili anni non ottennero altro effetto che accrescere questo sentimento di vendetta e rivalsa contro il creato ed i figli di Adamo. Ora, liberi di scorrazzare per le vie di questo pianeta così lontano dalla perfezione dei tempi della creazione, riescono a vedere un solo corso d’azione: distruggere ogni cosa con rabbia e violenza, nella speranza di poter attirare l’attenzione dell’onnipotente e costringerlo a colpire gli esseri umani. La sconfitta è l’unico risultato possibile nel conflitto contro le schiere celestiali, secondo gli Infuriati, ma questo non implica che essi non possano inquinare e distruggere quello che è stato ottenuto dall’uomo.

Rivali: I Luciferani vengono compatiti come pecorelle smarrite alla ricerca di un pastore, di una qualsiasi figura in grado di imporsi con la sua autorità e forza d’animo. Stupidi e vani sono i loro tentativi di ricercare il loro vecchio condottiero, ormai perso chissà dove. Anche i Faustiani non vengono visti tanto di buon occhio, sempre presi nel loro compito di gestire ed indirizzare le mosse altrui. Sono così folli da credersi in grado di sostituirsi allo stesso creatore, e pensare che considerano i Faustiani dei pazzi furiosi. Perlomeno Luciferani e Faustiani sono consapevoli di essere nel bel mezzo di un conflitto, a differenza dei Riconciliatori che con il loro atteggiamento remissivo e conciliante si guadagnano l’odio ed il disprezzo degli Infuriati. Infine, l’unica fazione che viene a stento sopportata dagli Infuriati è quella dei Criptici i quali, con molta probabilità, una volta che si saranno stancati di andare in giro a porre così tante domande capiranno come stanno le cose e cominceranno a distruggere ogni cosa.

Obbiettivi: Esiste un metodo nella follia distruttiva degli Infuriati, i quali scelgono con cura gli obbiettivi da colpire, privilegiando quelli che non fanno correre rischi di rappresaglia. Sono particolarmente attivi nelle zone calde del pianeta, quelle devastate da feroci guerre dove è difficile discernere da quale parte stia la verità. Requisito fondamentale per le operazioni degli Infuriati richiede comunque che si abbiano delle basi dove poter far ritorno in tutta tranquillità ed alcune di esse si trovano in zone come ad esempio il Messico, l’Africa Occidentale o nel Nord America.

Copyright 2001 – 2015 © Giuliano Gianfriglia

© 2008 CCP hf. All rights reserved. Reproduction without the written permission of the publisher is expressly forbidden, except for the purposes of reviews, and for blank character sheets, which may be reproduced for personal use only. White Wolf and Vampire: The Masquerade are registered trademarks of CCP hf. All rights reserved. Vampire: The Masquerade is trademark of CCP hf.All rights reserved. All characters, names, places and text herein are copyrighted by CCP hf.

I testi originali prodotti e proposti su questo sito che non incorrono nella precedente categoria sono opera di fan per altri fan, non c’è scopo di lucro, e sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons.
Creative Commons License

Lascia un commento