Luciferans

Tra tutti i Demoni imprigionati nell’Abisso, i Luciferani sono quelli che di certo hanno mantenuto salde le proprie convinzioni a dispetto dell’esito dello scontro con le schiere celestiali. Anzi, nonostante si trovino rinchiusi nella prigione creata per loro dall’onnipotente, non perdono occasione per ribadire con forza che la lotta deve proseguire, portando a dimostrazione di ciò il fatto che Lucifero non sia stato segregato insieme a loro e che molti altri Caduti siano fuggiti attraverso le crepe dell’Abisso, segni questi che indicano in modo inequivocabile come il potere e la forza di Dio si stiano indebolendo e questo sia il momento propizio per colpire. Anche la totale assenza di angeli per le vie del mondo è un segno che la lotta debba continuare. Che le altre fazioni elaborino pure le loro inconsistenti teorie e convinzioni, Lucifero è libero che attende solo di riunire sotto i propri vessilli e giudicare i forti ed i deboli.

Rivali: Per quanto strano possa sembrare, i Luciferani provano una sorta di rispetto verso gli Infuriati, riconoscendo loro la forza e l’attitudine alla lotta ma ritenendoli privi della disciplina necessaria per trionfare. Dei perfetti strumenti da manipolare e, all’occorrenza, da sacrificare. Anche i Faustiani, ma per motivazioni opposte, vengono sopportati di buon grado. Essi sono molto disciplinati ma mancano della consapevolezza e della capacità di riconoscere chi sia a capo delle operazioni. I Criptici invece sono odiati e ritenuti inutili e deboli, sempre presi a porsi infinite domande sulle possibilità di ciò che potrebbe essere, trascurando completamente ciò che invece è. Ancora più disprezzati sono i Riconciliatori, i quali sono in grado solo ed esclusivamente di intraprendere una qualsiasi azione o linea di pensiero per poi cercare in tutti i modi di fare retromarcia ed annullare gli effetti di ciò che hanno già iniziato.

Obbiettivi: Lo scopo principale di questa fazione è ovviamente il ritrovamento di Lucifero o perlomeno di notizie certe sulla sua sorte. I modi con i quali intendono raggiungere questo obbiettivo sono sostanzialmente tre. In prima battuta si sta cercando di organizzare una fitta ed effciente rete di agenti sul campo che esplorino ogni angolo del pianeta alla ricerca di notizie ed indizi. Un tempo questi agenti lavoravano in solitudine, ma dopo alcune misteriose sparizioni, si pensa a causa delle macchinazioni dei Perduti, sono state istituite delle piccole squadre. La seconda via è quella di ottenere al più presto il controllo su ogni forma di comuicazione in modo da avere accesso ad un numero pressochè infinito di informazioni. Allo stesso tempo è possibile coprire in caso di bisogno i movimenti degli agenti operativi o dello stesso Lucifero affinchè non venga scoperto dai suoi nemici. In ultimo, organizzare un’intensiva campagna presso gli altri caduti e presto o tardi verranno evocati tutti coloro dei quali si conosce il Vero Nome affinchè forniscano tutte le informazioni in loro possesso.

Copyright 2001 – 2015 © Giuliano Gianfriglia

© 2008 CCP hf. All rights reserved. Reproduction without the written permission of the publisher is expressly forbidden, except for the purposes of reviews, and for blank character sheets, which may be reproduced for personal use only. White Wolf and Vampire: The Masquerade are registered trademarks of CCP hf. All rights reserved. Vampire: The Masquerade is trademark of CCP hf.All rights reserved. All characters, names, places and text herein are copyrighted by CCP hf.

I testi originali prodotti e proposti su questo sito che non incorrono nella precedente categoria sono opera di fan per altri fan, non c’è scopo di lucro, e sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons.
Creative Commons License

Lascia un commento