Faustians

I membri di questa fazione hanno osservato a lungo l’operato degli esseri umani, giungendo alla conclusione che in ogni esponente della stirpe di Adamo è racchiusa una parte infinitesimale della gloria divina. Messe insieme tutte queste frazioni è possibile ottenere un qualcosa in grado di rivaleggiare con la potenza del creatore stesso. Ritengono che l’umanità abbia perso gran parte delle caratteristiche che aveva ai tempi della creazione, ma nonostante ciò ancora più forte e potente è la capacità di unirsi insieme per rimodellare la realtà che la circonda. Con il trascorrere dei secoli, gli uomini hanno continuato a soffocare le proprie potenzialità, riponendo una grande importanza nelle cose concrete, in quelle che non hanno bisogno di un atto di fede per essere considerate veritiere e reali. Così facendo, anche se la padronanza e conoscenza del pianeta sul quale vivono è cresciuta con il tempo, questa ha comunque portato il genere umano a costringere la realtà dentro rigidi canoni e criteri. Continuando lungo questo percorso, il mondo verrà ridotto ad un unica espressione di freddi e rigidi concetti meccanici. In un mondo simile, dove non trova posto nemmeno l’idea di Dio, ancor meno spazio potrebbe venire riservato agli angeli caduti, e ciò è intollerabile per i faustiani. Consapevoli che se ben condotta e indottrinata, la scintilla di potere posseduta dall’umanità è in grado di sovvertire il potere del creatore, i faustiani faranno di tutto per conquistare il ruolo di guide per liberare il mondo dalla presenza di Dio.

Rivali: I faustiani tollerano moderatamente i Riconciliatori, convinti che quando avranno compreso l’inutilità delle loro convinzioni si uniformeranno al loro pensiero. Discorso molto simile si può fare nei confronti dei Luciferani, i quali hanno sì scelto il modo sbagliato di combattere il creatore, ma presto o tardi si accorgeranno del loro errore e calcheranno le stesse strade dei faustiani. Completamente all’opposto rispetto agli ideali faustiani si trovano invece gli Infuriati che invece credono solo ed esclusivamente nella distruzione di ogni cosa. Più sottile e meno evidente è invece il contrasto con i Criptici, i quali con le loro continue domande possono instillare il dubbio nei più saldi degli animi, con conseguenze terribili per i piani dei Faustiani, senza contare il fatto che sono decisamente resistenti a qualsiasi tentativo di persuasione.

Obbiettivi: I Faustiani sono inclini a favorire il moltiplicarsi dei figli di Adamo ed Eva, avendo tutto l’interesse nel circondarsi del maggior numero di esseri umani. Hanno colonizzato Roma e Gerusalemme nel tentativo di controllare luoghi con grandi concentrazioni di Fede. Hanno anche degli avamposti negli Stati Uniti perchè l’alto potere politico di questo stato si sposa perfettamente con i loro scopi di gestione e controllo degli esseri umani.

Copyright 2001 – 2015 © Giuliano Gianfriglia

© 2008 CCP hf. All rights reserved. Reproduction without the written permission of the publisher is expressly forbidden, except for the purposes of reviews, and for blank character sheets, which may be reproduced for personal use only. White Wolf and Vampire: The Masquerade are registered trademarks of CCP hf. All rights reserved. Vampire: The Masquerade is trademark of CCP hf.All rights reserved. All characters, names, places and text herein are copyrighted by CCP hf.

I testi originali prodotti e proposti su questo sito che non incorrono nella precedente categoria sono opera di fan per altri fan, non c’è scopo di lucro, e sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons.
Creative Commons License

Lascia un commento